Per fare questa ricetta vi consiglio di usare la farina Manitoba "I Molini Rosignoli".
La pasta è venuta davvero soffice, era un piacere impastarla e soprattutto mangiarla dopo averla cotta.
Con questa farina il tortano era diverso dalle altre volte, la sfoglia era liscia e croccante, non rugosa. Sembra quasi un babà rustico.
La mollica era molto saporita e delicata. Era davvero un piacere gustarla.
A Natale il tortano non manca mai anche se non è una ricetta natalizia, ma la nostra tavola è sempre ricca di queste delizie. 

  Ingredienti                                                                    

1 mezzo kg di farina Manitova de "I Molini Rosignoli"
1 panetto di di lievito
2 cucchiai di sugnapepe q.b.
sale
q.b.250g di salame
250g di cicoli (oppure mortadella/prosciutto cotto)
300g di parmigiano (a cubetti)
acqua tiepida q.b.
4 uova sode (facoltativo)

  Procedimento                                                            

In un robot mettere la farina, il lievito, il pepe, sale, sugna e mescolare il tutto con l'acqua tiepida. 
Su un piano di lavoro stendere la pasta, aggiungere tutti i salumi e le uova tagliate a pezzettini. Avvolgere man mano l'impasto finchè non finite di arrotolare tutto il casatiello.
Mettere il tutto in una teglia tonda imburrata col buco in mezzo.
Far crescere per almeno due ore.
Cuocere il tutto nel forno a 180° per circa 1 ora.
Bon appétit!  

  Risultato finale                                                           




















  Procedimento illustrato                                               

In un robot mettere la farina, il lievito, il pepe, sale, sugna e mescolare il tutto con l'acqua tiepida.

Mescolare il tutto.

Su un piano di lavoro stendere la pasta.

Tagliare i salumi a pezzettini.

Aggiungere tutti i salumi e le uova.

Avvolgere man mano la pasta.

Finire di arrotolare tutto il casatiello.

Mettere l'impasto in una teglia tonda  imburrata col buco in mezzo. Far crescere per almeno due ore.

Cuocere il tutto nel forno a 180° per circa 1 ora.
 

2 Responses so far.

  1. Hariel says:

    beh io quasi quasi ti scrivo pure nel blog!!!!
    :)
    questo casatiello è buonissimo a vedersi!
    tempo fa ho fatto una cosa simile ma l'ho farcita in altro modo..e non sapevo come si chiamava :D ahahah.. ora so com'è la ricetta originale!!! ;)

  2. Cristina says:

    tu invece come l'hai farcito? :)
    Comunque ti posso dire che non mi è mai venuto così bello, sarà merito della farina :D. Grazie per il tuo commento :)

Lascia un commento

Inserisci qui il tuo commento :D, buona giornata!