Per questa ricetta ho usato due prodotti fondamentali di alta qualità, il burro di In.al.pi e la farina per dolci dei Molini rosignoli.
Le chiacchiere erano di una bontà immane.
La farina è davvero eccezionale ve la consiglio, ho avuto l'onore di usare molti tipi di farine di questa marca e non ho mai avuto problemi. Anzi le ricette acquistano un sapore e un aspetto migliore, non posso mai dimenticare quando feci il tortano (casatiello), rimasi davvero a bocca aperta.
Mentre per quanto riguarda il burro, il packaging come ormai abbiamo riscontrato in tutti i prodotti di In.al.pi è semplice ma di grande impatto e richiama la genuinità del prodotto fatto a base di latte.

   Ingredienti                                                                                                                              

1 bicchiere di vino bianco
50g di burro di In.al.pi
1 cucciaino di sale scarso
2 cucchiai di zucchero
1 uovo
farina per dolci q.b. dei Molini Rosignoli
olio per friggere q.b.
zucchero a velo q.b.

  Procedimento                                                                                  

In un tegame mettere un bicchiere di vino bianco, 50g di burro, 1 cucchiaino di sale scarso e 2 cucchiai di zucchero e far cuocere il tutto finchè non diventi liquido.
Far raffreddare il composto, mettere un uovo e farina quanto basta (l'impasto deve essere morbido).
Stendere la pasta facendo tante striscioline, friggerle in olio abbondante e passarle nello zucchero a velo.
Siccome non avevo gli ingredienti per fare il sanguinaccio ho usato la crema chantilly della Paneangeli.
Consiglio: per fare la crema chantilly al cioccolato basta aggiungere un pò di cacao.

  Risultato finale                                                                   


    

One Response so far.

  1. ELENA says:

    mamma mia come sono buone le chiacchiere. se ti va partecipa al mio giveaway

Lascia un commento

Inserisci qui il tuo commento :D, buona giornata!